history-image

Storia

Lo Scalabrini International Migration Network (SIMN) è un’organizzazione ombrello fondata nel 2007 e ispirata al Beato Vescovo Giovanni Battista Scalabrini. Il SIMN comprende più di 250 entità scalabriniane di base che servono e difendono la dignità e i diritti di migranti, rifugiati, sfollati interni e marittimi in tutto il mondo.

Il beato vescovo Giovanni Battista Scalabrini ha fondato la Congregazione Scalabriniana nel 1887 per servire gli italiani che emigravano nelle Americhe. Per i successivi settant’anni, i Missionari Scalabriniani avviarono parrocchie, scuole, ospedali, centri di servizio per migranti, centri culturali, orfanotrofi, case di cura, cooperative, associazioni di migranti e comitati di servizio, negli Stati Uniti, America Latina ed Europa. Durante gli anni ’60, la congregazione ha esteso la sua missione a tutti i migranti e ha ampliato il suo raggio d’azione in tutto il mondo. Da allora i suoi programmi per le persone in movimento si sono moltiplicati, soprattutto per i più bisognosi e vulnerabili.

Il SIMN rafforza il coordinamento e il networking tra le entità scalabriniane e promuove la consapevolezza politica e pubblica dei bisogni dei migranti. I programmi scalabriniani servono 350.000 persone ogni anno in 33 paesi.