Traffico di esseri umani

Le persone in movimento sono molto vulnerabili alla tratta di esseri umani. Spesso usano mediatori del lavoro corrotti per trovare lavoro, assumere un debito significativo, mancare di documentazione adeguata e non comprendono i loro diritti. SIMN gestisce programmi educativi a Taiwan e nelle Filippine per i pescatori migranti a rischio di tratta, mentre corsi di formazione professionale in Brasile, Colombia, Cile, Italia, Sud Africa e altrove aiutano le persone in movimento a orientarsi verso il processo etico di assunzione e occupazione. In tal modo, SIMN rompe il ciclo di schiavitù impedendo che accada in primo luogo.